Cerca qui il contenuto
close
close
Crea il tuo account WittyTv!
oppure
done priority_high
done priority_high
done priority_high
done priority_high
Registrandoti, aderirai alla nostra Privacy Policy
Ho letto e accetto i termini e le condizioni di privacy
Sei già registrato? Esegui il Login!
Recupera il tuo account WittyTv!
oppure
done priority_high
Ti saranno inviate le istruzioni per recuperare la password all'indirizzo email fornito
Contenuti esclusivi
Questo è un contenuto esclusivo per gli utenti WittyTV.
Per visualizzarlo, accedi oppure registrati qui.
Iscriviti a WittyTv!
oppure
done priority_high
done priority_high
Non hai ancora un account?
Hai cercato
close
Carica altri contenuti
Carica altri contenuti
Carica altri contenuti
MENU
Temptation Island
Uomini e donne
Amici
Tú Sí Que Vales
L'Intervista
C'è posta per te
Maurizio Costanzo Show
Wind Summer Festival
Selfie
House Party
 

Testo dell’inedito di Biondo “Quattro Mura”

22/12/2017
di Redazione WittyTV
Testo dell’inedito di Biondo “Quattro Mura”

Eravamo solo io e te ti ricordi baby sono le 4, quel vino bianco,
ricordo ancora il suo sguardo,
mi morde il labbro,
sbatte la porta urlando di restarle a fianco (vattene)

Mi sembra ieri sento ancora il suono dei bicchieri dentro i miei pensieri ma tu aspetta dai,
sembri di fretta questa sera sembri un po’ diversa
talmente bella che sei maledetta dalle mie urla (aiuto)

Il tuo profumo sopra la maglietta azzurra,
lei mi sussurra mentre fuma che non ha paura,
siamo io e lei quattro mura, rum e pera, questa sera sembri veramente seria, seriamente vera

Hai la maglietta nera il solito sguardo,
ti chiedo solo di restarmi accanto (vai),
non chiedo altro (tu),
prova a comprendermi (qui)
corro nel buio e non so come prenderti…

Mi si ferma il battito, chiaro che non me ne vado se non ci sei te,
prova a fermarti un attimo resta da me,
navigo dentro illusioni da sconfiggere

Mi si ferma il battito, chiaro che non me ne vado se non ci sei te,
prova a fermarti un attimo resta da me,
navigo dentro illusioni da sconfiggere

Quindi guardaci abbiamo perso il fiato sembro stupido ma dubito te ne sei andata subito,
siamo diversi ma non così distanti (c’ho),
sentirsi a pezzi ma poi ritrovarsi in mezzo agli altri

Sai, vorrei fotografarti per quanto sia possibile non sei credibile
è difficile descrivere qualcosa di impossibile come te, ne sei consapevole baby

Sai sono quasi tre mesi che sono insicuro troppo immaturo per lei,
fisso il muro della stanza e non so dove sei, come stai,
sembra fatta apposta così stronza da qualcuno che mi odia in questo mondo senza regole
mezzo fragile mezzo debole vieni via con me,
ti prendo per la mano ti porto lontano,
quest’amore ci distrugge e comunque sorrido anche se ho cicatrici ovunque.

Mi si ferma il battito, chiaro che non me ne vado se non ci sei te,
prova a fermarti un attimo resta da me,
navigo dentro illusioni da sconfiggere

Mi si ferma il battito, chiaro che non me ne vado se non ci sei te,
prova a fermarti un attimo resta da me,
navigo dentro illusioni da sconfiggere

Amici

Inside Amici - Marcello Sacchetta

"I sogni sono fatti per essere realizzati, non per provarli e basta"

13/06/2018
Amici

Tutto quello che non avete visto!

Le emozioni della Finale di #Amici17 non finiscono mai!

12/06/2018
Amici

Il quotidiano di Amici - lunedì 11 giugno

Una chiacchierata coi finalisti. E...

12/06/2018
Amici

Lunedì 11 giugno - La Finale di Amici17

Irama vince Amici17 e si aggiudica anche il premio Radio 105. Premio della Critica a Lauren. Borsa di Studio eCampus a Carmen.

11/06/2018