Cerca qui il contenuto
close
close
Crea il tuo account WittyTv!
oppure
done priority_high
done priority_high
done priority_high
done priority_high
Registrandoti, aderirai alla nostra Privacy Policy
Ho letto e accetto i termini e le condizioni di privacy
Sei già registrato? Esegui il Login!
Recupera il tuo account WittyTv!
oppure
done priority_high
Ti saranno inviate le istruzioni per recuperare la password all'indirizzo email fornito
Contenuti esclusivi
Questo è un contenuto esclusivo per gli utenti WittyTV.
Per visualizzarlo, accedi oppure registrati qui.
Iscriviti a WittyTv!
oppure
done priority_high
done priority_high
Non hai ancora un account?
Hai cercato
close
Carica altri contenuti
Carica altri contenuti
Carica altri contenuti
MENU
Temptation Island
Amici
Uomini e donne
Tú Sí Que Vales
C'è posta per te
L'Intervista
Maurizio Costanzo Show
Selfie
House Party
 

Testo dell’inedito di Zic “Gugol”

19/12/2017
di Redazione WittyTV
Testo dell’inedito di Zic “Gugol”

Mi presento ad ogni festa e ad ogni festa cerco un una come te,
che sappia divertirsi anche quando è sola
e rompere con me le ali di piombo della mia curiosità
per conoscere e rincorrere il giorno nuovo
mi presento ad ogni festa e ad ogni festa cerco un una come te
con lo sguardo nel presente, nel presente  perché ,
perché adesso io ci sono, e sono qui per te,
mi si è rotto il finestrino ma ho le gomme nuove

Ma tutto quello che è possibile l’amore lo rende irraggiungibile
Ma tutto quello che è possibile l’amore lo rende irraggiungibile

Per tutta la notte fino all’alba
sono prigioniero di un peluche
che mi strozza poi mi picchia
e non la smette mai
di rileggere tutto quello che mi hai scritto
sulla mia maturità
l’illusione di incontrarti mi fa solo male

Ma tutto quello che è possibile l’amore lo rende irraggiungibile
Ma tutto quello che è possibile l’amore lo rende irraggiungibile 

Sono da solo sulla statale
guardo la pioggia che viene giù
mentre mi aggiusto un po’ lo schienale
penso alla pietà della mia età
andata a male
a tutto questo schifo d’amore
a tutto quello che mi hai fatto tu
erano mesi poco maturi
troppi incidenti e fatalità
tu mi guardavi con quella voglia
di sfiorare lì e poi di là non si può dire
per un pochino ho resistito
poi mi hai corrotto in quel 22 febbraio
era una cosa molto amorale
tutto in silenzio e complicità
mi sorridevi e sospiravi
ed io ho perso la capacità di non amare

Al diavolo questo stupido cuore !

Ma tutto quello che è possibile l’amore lo rende irraggiungibile
Ma tutto quello che è possibile l’amore lo rende irraggiungibile, l’amore lo rende irraggiungibile

Editor's Pick

Riassunto del daytime di Amici17 del 07/06
Riassunto del daytime di Amici17 del 07/06
07/06/2018

di Redazione WittyTV

Riassunto del daytime di Amici17 del 05/06
Riassunto del daytime di Amici17 del 05/06
05/06/2018

di Redazione WittyTV

Riassunto del daytime di Amici17 del 04/06
Riassunto del daytime di Amici17 del 04/06
04/06/2018

di Redazione WittyTV

Amici

Fase Serale - lunedì 11 giugno

Gli ultimi pronostici... in attesa della FInale di Amici17

11/06/2018
Amici

Una SPA per due

Carmen e Lauren escono dalla casetta e...

11/06/2018
Amici

Finalona: we are ready!

Carmen, Einar, Irama e Lauren...Chi vincerà #Amici17?

10/06/2018
Amici

Inside Amici - Luca Tommassini

"Io adoro scoprire e aiutare i piccoli sognatori a creare un grande sogno"

09/06/2018
Amici

Il quotidiano di Amici - venerdì 8 giugno

La Finale di Amici17 è sempre più vicina e...

09/06/2018
Amici

Fase Serale - venerdì 8 giugno

I quattro finalisti di Amici17

08/06/2018
Amici

La settimana di Lauren

Tra prove e pensieri prima della Finale di Amici17

08/06/2018