Gabriele Esposito

Gabriele, 18 anni, nato a Torre Annunziata in provincia di Napoli.

Ha tre fratelli di cui due gemelli. Ha iniziato a ballare hip hop a 6 anni e in seguito si è avvicinato alla danza moderna. Vederlo entrare ad Amici è da sempre il sogno della sua nonna. Nella scuola è certo di potersi confrontare con altri ballerini e crescere sia mentalmente sia artisticamente.

Il percorso del ballerino all’interno della scuola di Amici si apre con una delle sue esibizioni più applaudite, quella sulle note di “Est ce que tu m’aimes?” ballata con la ballerina professionista Klaudia.

Nello speciale di sabato 9 gennaio Gabriele è il capitano della squadra vincitrice della gara e il passo a due “Occasionale” ballato con Martina gli vale un bel 8 da parte del maestro Garrison.

Nella prima metà del suo percorso all’interno della scuola, Gabriele ha quasi sempre vinto gli scontri diretti con i suoi compagni e lo fa anche con la coreografia creata dal professor Garrison sulle note di “You’ve got time”, colonna sonora della serie “Orange is the new black” dove si mostra per la prima volta in una veste più sensuale.

Nello speciale di sabato 30 gennaio Gabriele fa parte della squadra di Lele ma eseguendo la coreografia “Volevo te” non riesce a portare a casa il punto, che va invece ad Alessio.

Nel primo speciale di febbraio il ballerino affronta e vince la sfida immediata contro l’esterna Raffaella!

Gabriele è stato il primo allievo di questa edizione a ottenere l’accesso alla fase serale del programma grazie alla decisione unanime dei professori della scuola! Il colore della maglia ottenuta si trasforma presto da verde a bianco: i direttori artistici Emma ed Elisa lo vogliono nella loro squadra.

Nelle prime due puntate del Serale il ballerino della Squadra Bianca mette in mostra il suo lato sexy con le coreografie “Get naked” e “Toy soldier” ballate con i ballerini professionisti!

Nella terza puntata, il ballerino si esibisce con la sua coach Elisa in un duetto ispirato al libro “Il Profumo“. Gabriele ha anche avuto l’occasione di ballare sulle note dell’ultimo inedito della giurata Anna Oxa “L’america non c’è” in una comparata con il ballerino della squadra blu Ale.

In Semifinale, ha battuto Ale, ballerino della squadra blu ottenendo così la vittoria nella categoria ballo!

Durante la Finale Gabriele riceve il premio dalle mani di Giuliano Peparini e una proposta di stage della durata di 6 mesi presso la compagnia “Ballet Preljocaj”.