Nadia e Antonio

Antonio, 32 anni di Reggio Emilia, gestisce un locale nel centro della sua città. È fidanzato da quasi due anni con Nadia, 22 anni, di Montecchi Emilia (Reggio Emilia) . Lui è più grande di lei di 10 anni. Nadia al momento non lavora.

Antonio dice: “Sono stato io a chiamare Temptation Island perché anche se amo Nadia, ho bisogno di capire se davvero lei può essere la ragazza giusta per me. Siamo andati a convivere a casa mia fin da subito e adesso le nostre differenze ci stanno allontanando. Io sono un ragazzo con la testa sulle spalle, lei è viziata ed è ancora troppo ragazzina. Trascorre le sue giornate a casa sul divano con il telefonino”.

Nadia dice: “All’inizio lui era molto diverso, più divertente e con un pò di spirito, uscivamo spesso e ci divertivamo. Piano piano si è incupito ed è diventato noioso, quasi un morto… per non parlare poi in casa. Per me non voleva una fidanzata ma una donna delle pulizie. Lui pretende che io passi l’intera giornata a pulire, a stirare e fare la casalinga. Ma io non sono fatta così e lui lo sapeva fin dall’inizio. Io sono giovane, ho voglia di uscire con le mie amiche, andare al mare con loro, passare le serate in spensieratezza…voglio vivermi la mia età. Lui vuole comandare su di me ma io faccio quello che voglio. Vediamo cosa succederà, sicuramente non voglio rimanere in questa situazione”.