Giuliano Peparini

Nato a Roma, Giuliano Peparini è riconosciuto come uno dei registi e coreografi più prolifici ed eclettici della scena internazionale. Lascia l’Italia all’età di 16 anni per perfezionarsi alla scuola dell’“American Ballet” di New York. Successivamente rientra in Europa dove è scritturato da Roland Petit al “Ballet National de Marseille” divenendone, nel 1997, Danseur Etoile.
Nel 1998, Giuliano Peparini presenta la sua prima coreografia “Horses” all’Opèra di Marsiglia.
Assistente e Maître de ballet del grande Roland Petit, Giuliano rimonta i suoi balletti per differenti compagnie mondiali come l’Opèra de Paris, il Teatro Bolchoi di Mosca, l’Opera Nazionale di Tokyo, il Teatro alla Scala di Milano.
Nel dicembre 2001, è a San Pietroburgo – al Teatro Mariinsky (Russia) dove firma la sua coreografia “Loulou, i sogni di un’Anti-Star” per il balletto del Kirov.
Frequenta e si forma alle scuole di Teatro “Claude Mathieu”, “Jacques Lecoq” e la Scuola di cinema “La Femis” a Parigi.
Collabora per workshop di “Teatro e movimento” con “Cirque du Soleil”.
Nel 2004, incontra Franco Dragone (“Cirque du Soleil” – Céline Dion) con il quale divide la stessa cultura dello spettacolo ed insieme creano ”Le Reve”, uno dei più grandi e poetici spettacoli mai visti a Las Vegas. “Le Reve”, in scena da oltre 10 anni (eletto per 5 anni consecutivi come miglior show di Las Vegas).
Nel 2007, Giuliano Peparini crea un evento con 150 artisti per l’apertura dell’Hotel Crown Macao in Cina.
Lavora nel cinema in collaborazione con grandi registi quali Niki Caro (due nomination agli Oscar 2005) ed Eric Emmanuel Schmitt (Grand Prix du Theatre de l’Academie Française).
Nel 2008 crea, dirige e coreografa lo spettacolo dell’artista Catherine Lara, intitolato “Au de-là des murs” al Palais des Sports di Parigi.
Nel 2010 è Direttore Associato e Coreografo del più grande show acquatico del mondo: “The House of Dancing Water” (“Franco Dragone Entertainment Group”), spettacolo permanente a Macao (China).
Nel 2012, Dove Attia e Albert Cohen (produttori de “I Dieci Comandamenti”, “Il Re Sole”, “Mozart Opera Rock”) gli affidano la regia e coreografia della loro nuova commedia musicale a Parigi: “1789, Les Amants de la Bastille” premiata con “Le Globe de Crystal” come migliore commedia musicale dell’anno in Francia.
Nel 2013, dopo oltre 20 anni di assenza dalle scene italiane, ritorna in veste di Direttore Artistico e Coreografo del talent show “Amici 12”, Mediaset – Canale 5.
Lo stesso anno gli viene affidata la regia della nuova opera moderna “ROMEO e GIULIETTA – Ama e cambia il mondo”, prodotta da David Zard, che ha debuttato il 2 e 3 ottobre 2013 all’Arena di Verona. Per due anni lo spettacolo è stato in tournée in tutta Italia riscuotendo ovunque il tutto esaurito.

Grazie al clamoroso successo ottenuto nell’edizione di “Amici 12”, Giuliano Peparini viene richiamato come Direttore Artistico del programma per l’anno 2013/2014 così come per l’edizione 2014/2015.
Nei primi mesi del 2015 è stato protagonista della scena televisiva francese come giudice del programma “La France a un incroyable talent” in onda sul canale francese M6.
Il 17 settembre 2015 ha debuttato al Palais des Congrès di Parigi la sua opera musicale “La légende du Roi Arthur” di cui ha firmato la regia e le coreografie e che è stato in tour nelle maggiori città francesi fino a luglio 2016.
Il 20 dicembre 2015, al Teatro dell’Opera di Roma, debutta un suo personalissimo adattamento del balletto “Lo Schiaccianoci”. Dati i clamorosi successi di pubblico e botteghino (oltre 900mila euro di incassi e 20mila spettatori), il balletto è stato ripreso anche per la stagione 2016/2017 sempre al Teatro dell’Opera di Roma.
E’ curatore e direttore artistico del programma televisivo Mediaset “House Party” trasmesso in prima serata su Canale 5 e del talent “Amici” nell’edizione 2016/2017.
A dicembre 2017, un nuovo allestimento di “Nutcracker” lo vede come regista e coreografo a Forest National (Bruxelles). Sempre a Dicembre, per il terzo anno consecutivo, il suo personalissimo “Schiaccianoci” è presente in cartellone al Teatro dell’Opera di Roma.
L’8 marzo 2018 debutta sulle scene francesi un suo nuovo spettacolo: “Bô” (musiche originali di Catherine Lara e scrittura e regia di Giuliano Peparini).
Da Febbraio e sino a giugno 2018, sarà ancora una volta regista di Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo, già in cartellone in vari teatri in Italia.
A luglio 2018, al Teatro delle Terme di Caracalla di Roma, una prima mondiale del balletto “Romeo e Giulietta” ha visto Giuliano ancora una volta in veste di regista e coreografo.
Nel settembre 2018, Claudio Baglioni lo sceglie come Regista Teatrale e Coreografo per “Al Centro” Tour che festeggia i 50 anni di carriera dell’artista. Successivamente a 3 date all’Arena di Verona che hanno ospitato più di 50mila persone riscuotendo un enorme successo di pubblico, lo spettacolo proseguirà con oltre 50 repliche nelle maggiori città italiane con un sold out già annunciato.