#Amici20: Riassunto del 17 Novembre

di Redazione Wittytv
Daytime

Esa e Aka7even fanno il loro primo ingresso nella casa emozionati ed increduli.
Maria in diffusione nella casetta dice a Esa che se vuole può utilizzare i suoi vestiti personali e il suo modo di vestire anche all’interno della scuola. Visto che il ragazzo è povero, La Produzione aiuterà il ragazzo per questi vestiti.
Esa racconta la sua storia. E’ originario del Congo al 100% e sua madre è morta quando lui aveva solo 1 o 2 anni. La madre ha avuto 4 figli, però, siccome lui non era un figlio legittimo, non lo hanno voluto tenere in casa e lo hanno mandato a casa di un’amica di sua madre. Lei però aveva evidentemente qualche problema e lo picchiava con il caricabatteria. Lui infatti sulla schiena ha le cicatrici. A sei anni suo padre lo ha riconosciuto come suo figlio ma non era in grado di badare a lui, nel senso che non poteva mai uscire, poteva solo andare a scuola. Un bambino di sei anni deve andare al parco, deve giocare invece lui era sempre a casa da solo. Vedeva sempre tutti i bambini che giocavano però non poteva scendere, così quando il padre non c’era si buttava giù da primo piano e andava a giocare. Alcune volte il padre tornando a casa da lavoro lo beccava lì, si arrabbiava molto e lo picchiava con la fibbia della cintura finché qualcuno ha segnalato la situazione agli assistenti sociali e così è stato mandato in istituto dove è rimasto per un anno. Lì vedeva sempre bambini che entravano ed uscivano, perché andavano in adozione o ritornavano a casa loro. Lui invece restava sempre lì. Infatti nella sua canzone “Nato due volte” dice: “il giorno prima piangi e pensi che non ti voglia nessuno”. Questo era ciò che pensava, fino a quando è stato adottato.
Un Recall mostra l’esibizione di Esa di sabato nella quale canta l’inedito “Dimmi” e Zerbi dice: “Lui è proprio musica! Sì! Sì! Sì!”

Tutti i ragazzi sono nel salone della casetta, Raffaele apre una busta della produzione e legge il piano di domani. Domani dalle 07:30 alle 09:00 tutti i ballerini hanno lezione di classico in palestra. Samuele e Leonardo mettono in funzione le sveglie.

Il ballerino Samuele preferisce stare solo in un’altra stanza della casetta. Dice di essere bravo a stare solo, capacità che ha ereditato dal padre che fa l’operaio e sta sempre solo con se stesso. Sua madre invece è quella che ha bisogno di esprimersi e cerca un rapporto con gli altri.

Un Recall mostra l’esibizione di Samuele di sabato dove balla l’assolo “That’s life” e le successive parole della Peparini che è felice di dargli il banco. Samuele dice che uno dei primi ricordi che ha della sua vita è legato a “Spider Man”. Ha scoperto che c’è molto di più rispetto ad un eroe mascherato che salva la gente. La cosa che gli piace di più è anche il fatto che è stato il primo eroe a partire come un ragazzo un po’ sfigato; quando era adolescente si sentiva come lui.

Rosa in casetta chiama al telefono la madre e gli esprime tutta la sua soddisfazione. La madre gli dice che adesso deve farsi valere.

Un recall mostra l’esibizione di Rosa di sabato e le parole della Cuccarini che le assegna il banco.

In casetta Rosa racconta che voleva entrare ad Amici perché è sempre stato il suo sogno da quando era piccola, aveva cinque anni. La danza è passione, è vita e determinazione, costanza, è quello di cui vuole vivere un giorno. Ha dovuto lasciare Napoli perché suo padre scelse di trasferirsi e hanno iniziato i loro viaggi. Quindi ha studiato danza in tutte le città in cui è stata, non l’ha mai mollata perché è se stessa. La danza è il mondo in cui si identifica con se stessa. Quando entra in scena c’è solo lei, lascia tutto il resto fuori.

Come spiega Maria in una voce fuori campo: “E’ arrivata l’ora di cucinare e di organizzare in maniera autonoma le faccende domestiche e per tutti sono Federica e Martina quelle che si prendono cura della cena e delle pulizie”.

E infatti le immagini mostrano i ragazzi in casetta, mentre Martina cucina e Federica lava i piatti e pulisce il piano cottura con un panno.

Un Recall mostra l’esibizione di Federica di sabato che canta la cover Summertime sadness”e Arisa le dà il banco.

Leonardo fa il suo ingresso in casetta, è felicissimo e saluta i suoi genitori e parla al telefono con Angela, la sorella. Leonardo le dice che è dentro e adesso deve decidere se stare con Arisa o con Rudy Zerbi. Leonardo racconta a Giulio che nel 2017 ha partecipato a Sanremo giovani e si è classificato quarto. Dopo è entrato un po’ in depressione perché il post non è stato incredibile. Da allora non ha più pubblicato quasi niente di suo e per questo ha anche deciso di fare le valigie ed andare a Milano. Aveva voglia di nuovi stimoli e cose nuove. Questa sarebbe la possibilità giusta di una rinascita incredibile, anche per avere più fiducia in se stesso perché l’aveva persa. Un Recall mostra l’esibizione di sabato di Leonardo che canta l’inedito “L’Appuntamento” e Zerbi e Arisa esprimono il loro parere positivo.

La ballerina Martina entra felicissima in casetta e per prima cosa vuole telefonare alla sua insegnante di danza per esprimergli tutta la sua soddisfazione e gratitudine.

In giardino Arianna e Martina si raccontano dei rispettivi padri deceduti prematuramente. Sperano che adesso siano “strafierissimi” di loro.