Riassunto del daytime di “Amici”del 27 Aprile

di Redazione Wittytv
Daytime

Sabato sera è stata trasmessa la terza puntata del Serale  quella stessa mattina uno dei ragazzi della Squadra Bianca riceve una sorpresa: Briga ascolta per la prima volta il brano inciso con Tiziano Ferro. Il rapper non sa cosa dire, i compagni sono emozionati per lui; al termine, tutti lo abbracciano, Valentina è la più colpita, dice che si immaginava già in macchina mentre ascoltava quel pezzo in radio e Mattia è soddisfatto di come sia venuto, trovando la sua voce e quella di Tiziano in sintonia e chiedendosi ora in quale posizione del cd inserire la canzone, se all’inizio, per ultima o realizzarne un singolo; mentre prende un caffè, l’allievo pensa comunque di aver fatto una bella figura e ringrazia i compagni per quanto gli siano stati vicino in questo bellissimo momento.

 

E’ il giorno del Serale, alle 16:00 arrivano gli ospiti tra cui Nek, Gianna Nannini, Kekko Silvestre, per la prima volta nelle vesti del giudice e Luciano Onder; alle 16:30 è la volta delle prime prove in saletta per Valentina e Gianna Nannini. L’artista le dice subito di avere una voce “da paura” e, mentre prova, la invita a sorridere e a trasmettere più le emozioni cercando comunque di cantare “di pancia”; la Nannini rivela a Valentina di averla vista in un evento precedente a Saint Vincent, la ragazza è emozionata e ricorda quanto tempo sia passato da allora.

Nel backstage in studio dopo le prove, Gianna Nannini si diverte molto, le piace la voce di Valentina e crede si possano creare belle sensazioni con lei; l’allieva è pronta, anche se le fa strano cantare con un’artista come lei, quindi segue i consigli di Emma che la invita a controllare di più le note per non perdere l’intonazione e poi della stessa Nannini, che studia un accenno di coreografia da applicare durante il pezzo: una piroetta e una chiusura con le due mani che si toccano.Luca prova in sala musica il duetto con Nek; al termine del primo ascolto, l’artista è soddisfatto di come siano state distribuite le parti, pensa che Luca abbia un timbro hip hop, anche se Elisa crede si senta più folk e soul.

Dopo le prove in studio, per Luca è tutto bellissimo e Nek gli ha dato una grande carica; quest’ultimo spiega di aver curato alcuni aspetti dal punto di vista tecnico per far emergere maggiormente la voce di Luca e non vede l’ora di esibirsi con lui in puntata. Alle 18:00 nelle casette l’adrenalina sale in vista della puntata; tutti gli allievi esprimono il loro stato d’animo, in particolar modo Valentina vuole far uscire nel duetto con la Nannini lo spirito rock che c’è in lei, Giorgio e Cristian sperano di superare la serata e arrivare alla quarta puntata, poi Virginia, Giorgio  e Klaudia anticipano le coreografie che andranno a fare.

A mezz’ora dall’inizio, i ragazzi raggiungono lo studio, è il momento degli scongiuri di rito ma anche per Stash di improvvisarsi intervistatore e intrattenitore con i compagni nel backstage; alle 21:10 inizia la puntata, la prima manche è vinta dai Bianchi e la candidata all’eliminazione è Paola, la seconda è vinta dai Blu e la candidata è Valentina. Il ballottaggio finale vede uscire vincitrice la cantante dei Bianchi, quindi Paola deve lasciare il programma; nel backstage la ragazza è comunque contenta, quello che ha fatto in questo breve periodo nella scuola l’avrebbe realizzato forse in dieci anni, si sente cresciuta artisticamente e ha riscoperto qualcosa in sé che non conosceva, affrontando le cose in maniera più matura e propositiva. Paola considera l’eliminazione da “Amici” un inizio, vuole ancora imparare, studiare chitarra e pianoforte per riuscire a realizzare il sogno di vivere di musica; la macchina la trasporta in casetta per il saluto finale, il primo ad abbracciarla commosso è Stash, che non sa come fare senza di lei, poi Paola si cambia, saluta tutti e lascia definitivamente la scuola.

Dopo la puntata, Emma ed Elisa analizzano le varie prove, la prima andata alla coach dei Blu nella sfida sui brani sanremesi; nell’esibizione sul tango, Klaudia pensa di aver ballato all’80% delle sue facoltà, Elisa pensa che la coreografia sulle note della colonna sonora di “Biancaneve” sia stata spaziale e meritava di prendere il punto; Giorgio racconta che in quella coreografia rappresentava il chirurgo, Virginia rivela la difficoltà di ballare ad occhi chiusi cercando di dare spazio ad altri muscoli del corpo sembrando rilassata e non accetta il giudizio dei giurati, cosa su cui concorda anche Elisa. Giorgio non concorda con le parole della Bertè secondo la quale non emergevano lui e la ballerina, ma solo l’apparato coreografico e scenografico. Stash pensa che non abbia cantato “The power of love” con l’intensità giusta, Elisa gli dice che il pubblico ha apprezzato molto e gli consiglia le prossime volte, quando dovesse commettere un errore, di cancellarlo all’istante, cosa difficile, perché è come se ingannasse se stesso. Emma ha cantato “6 di mattina” con Briga, quest’ultimo contento che sia piaciuto alla giuria e convinto che possa vincere; alla fine, Kekko ha preferito questi ultimi, mentre i restanti giurati hanno dato il punto ai Blu, giudicati dalla Bertè delle rockstar, cosa che per Stash è un po’ esagerata.  Nella “Carmen” Virginia spiega quanto non fosse facile ballare in uno spazio piccolo mentre i professionisti muovevano il piatto basculante su cui stava; Emma ha risposto con Shaila, la quale è convinta di aver ballato bene, Virginia pensa di aver fatto cose che altri non fanno ed Elisa le risponde alludendo all’avversaria: “la ciccia di qua c’è e di là no”. Valentina è soddisfatta di come sia riuscita a cantare interpretando “Margherita” e ringrazia Sabrina Ferilli per le parole dette, per la quale non conta essere belli quanto saper piacere e sapersi trovare tali; Elisa ha risposto con l’esibizione di squadra con Paola e Stash, convinta che fosse il momento di far uscire le loro voci insieme. La prima manche si è conclusa 4-3 per i Bianchi, nella seconda Elisa si complimenta con Luca per la performance con Nek; quest’ultimo dietro le quinte l’ha visto motivato e caricato dalla gente, spera abbia vissuto il momento in maniera diretta e forte sfruttando il privilegio di cantare davanti ad un pubblico e plaude a questo “laboratorio” in cui c’è chi possa consigliare e insegnare ai ragazzi per affrontare al meglio il mondo esterno. Loredana Bertè in puntata ha fortemente criticato Luca, dicendo che Nek si era “doppiato” nel duetto e lui non esisteva…

Continua