Riassunto del quotidiano di #Amici19 del 18/11

di Redazione Wittytv
Daytime

Marcello e Lorella introducono la prima puntata di Amici 19: sabato per lo speciale di formazione della classe sono arrivati in studio molti ragazzi ma solo i più bravi sono riusciti ad ottenere il banco nella scuola di Amici. Rimangono ancora due banchi disponibili e a contenderseli sono Skioffi e Gabriele per il canto, Valentin e Javier, per il ballo. Le porte della scuola sono finalmente aperte e inizia l’avventura.  Nyv è una cantautrice dall’animo fragile. Una volta entrata nella scuola, in sala relax i compagni esprimono subito la loro stima nei suoi confronti.  La ragazza racconta a Michelangelo un po’ il suo mondo.

Gaia invece ha 22 anni ed è per metà brasiliana (da parte di mamma) e anche lei è cantautrice. Sul palco si è mostrata fresca ed energica ma una volta in sala relax, mostra un lato del carattere più emotivo. Poco dopo Gaia chiama la famiglia per condividere con loro questo bellissimo momento. La ragazza è preoccupata per le sue “ansie” ma la madre la rassicura.

La nuova professoressa di canto Anna Pettinelli raggiunge la classe di canto per una lezione teorica. La nuova professoressa porta con sé delle novità per i cantanti, il quaderno per prendere appunti e il libretto degli studenti dove verranno annotati i loro voti. Inizia la lezione e decide di far ascoltare alcuni estratti di brani per spaziare in più generi musicali. La professoressa si assenta un attimo dalla sala.

La ballerina Talisa ha una storia tutta particolare. Lei ha 18 anni e ha viaggiato sempre tanto con la famiglia per questioni lavorative. A 13 anni si è trasferita a Los Angeles con la mamma e la sorella e, anche un po’ per caso ha iniziato lì la carriera di ballerina ma da quel momento non vive più con il padre. Talisa una volta in sala relax racconta alle compagne la sua storia. Subito dopo chiama la mamma e condividere con lei tutte le emozioni del momento.

Torniamo alla lezione della maestra Pettinelli che rientra in sala carica per un quiz sui generi musicali senza voti che le servirà per conoscere meglio la classe ma non sembra entusiasta dell’approccio di Jacopo.

Un altro banco di canto è stato assegnato a Martina, cantautrice che una volta entrata nella scuola chiama la famiglia per comunicare la notizia.

Valentin, ballerino di latino-americano con il giudizio sospeso per volere della maestra Celentano, una volta nella scuola ha la possibilità di vedere il ballerino con il quale sabato prossimo si dovrà sfidare per il banco ufficiale. Una volta visto Javier ballare, Valentin rimane sicuro di sé e di quello che fa e i suoi compagni sono d’accordo con lui, pensano che Javier sia un bravo ballerino ma di bravi ballerini di danza classica ce ne sono tanti mentre la presenza scenica di Valentin è più rara.  Solo Federico pensa che sia una bella sfida e anche difficile.

La prima lezione anche per i ballerini è teorica della Celentano che raggiunge la classe di ballo in aula con un carrello ricchissimo di dispense. Anche per i ballerini ci saranno quaderni e libretti. L’approccio della maestra Celentano è sempre molto accademico e difficilmente tollera chi non studia la sua materia e non conosce le basi della danza classica.

Talisa è preoccupata perché ha difficoltà a leggere in italiano. La ballerina una volta in sala relax sfoga tutte le sue preoccupazioni in un pianto.

Il ballerino, modern e contemporaneo, Alioscia ha 18 anni ed è cresciuto a pane e Amici e questo è per lui l’anno fortunato perché dopo vari tentativi negli anni passati è riuscito ad entrare e adesso lo vediamo al telefono con la madre esprime tutta la sua gioia.