Riassunto della puntata del Trono Classico del 21 febbraio

di Redazione Wittytv
Daytime

Dopo l’ingresso in studio dei tre tronisti Maria lancia il filmato della scelta di Giulio, in particolare quello della “non scelta” ai danni di Giovanna, all’insegna della tensione che non è quasi mai mancata tra loro. Poi le immagini della ragazza in lacrime che afferma: “vorrei una persona che se mi vede gli cambia lo sguardo…qualcuno in cui credo…” poi la gran sorpresa, viene invitata a entrare nello studio vuoto dove una grande scritta le comunica che è una nuova tronista di Uomini e Donne! Giovanna spalanca gli occhioni e un sorriso le illumina il volto.
Le immagini ci riportano a oggi, con il suo ingresso in studio, questa volta pieno, Maria le ribadisce che non è uno scherzo, Gianni la abbraccia, Tina non sembra entusiasta, quindi come di consueto la discesa “al buio” dei corteggiatori, nel frattempo la polemica tra Sara e  Sonny, arrabbiato per non essere stato portato in esterna. Riprende la discesa dei nuovi corteggiatori, poi quella di quelli usciti in esterna: Giovanni, Gaetano e Matteo per Sara, Pamela e Angelica per Daniele.
Via alle immagini dell’esterna di Daniele e Ginevra, lei è in accappatoio in una SPA ma lui blocca ogni sua iniziativa perché le dice chiaro e tondo che deve stare o da una parte o dall’altra e che alla prossima puntata si aspetta una risposta.
Si torna in studio dove parte la discussione tra Carlo e Daniele, una discussione molto vivace. In sostanza il secondo dice di non tollerare le indecisioni e lo stare con due piedi in una staffa, un po’ di qua e un po’ di là, specie in situazioni non limitate alle fasi iniziali nelle quali può anche essere comprensibile.
A tal proposito va in onda l’esterna di Carlo con l’oggetto delle sue animate discussioni e cioè Ginevra. Durante l’incontro, dopo una visita a una mostra di pittura, i due parleranno proprio della situazione e molto di Daniele, lei alla fine dice di avere le idee più chiare al riguardo, infine la richiesta reciproca di “dare di più”. La ragazza fa il suo ingresso in studio e una volta presa la parola chiarisce subito che quella sorta di ultimatum che Daniele le ha messo davanti in modo così autoritario non le è piaciuto affatto e ha ottenuto l’effetto di allontanarla da lui, ma anche il tronista si dice intenzionato a interrompere il percorso con lei, parte così una lunga discussione tra i due e anche, di nuovo, tra i due tronisti, fino alla messa in onda dell’esterna di Daniele con Pamela nella quale lui le confida che gli piace molto il modo con cui i due si scambiano gli sguardi in studio, mentre lei parla del valore e dell’uso del contatto con l’altro, trovandosi d’accordo con lui rispetto all’atteggiamento molto fisico di Carlo.
In studio riparte la discussione sul dualismo di Ginevra con l’ennesimo, polemico confronto tra i due tronisti, con la povera Sara in mezzo. Maria parla di Cecilia, andata via senza poi ritornare, allora Carlo va a trovarla, a sua insaputa, a Milano. L’incontro però è tutt’altro che idilliaco ed è contraddistinto da una serrata discussione, totalmente priva di sorrisi. Lui le chiede cosa le stia passando per la testa in quel momento, ma lei non risponde e la cosa finisce lì, nel gelo totale.
Tuttavia Cecilia torna ora in trasmissione e spiega che il termine “teatrale” è stato la cosa che l’ha fatta reagire in quel modo. Marianna è criticissima con Carlo e con la rivale, rivendicando di essere “vera”, al contrario di qualcun altro…Cecilia dice di essere una “vittima del giudizio della gente”, Ginevra e Marianna si punzecchiano, Carlo è rimasto male dall’atteggiamento molto scontroso di Cecilia quando è andato a trovarla a Milano, lei gli fa presente di aver pianto per lui per una settimana, Marianna ironizza dicendo che avrà allagato tutta la città, Cecilia spiega a Carlo che stava male e non poteva fingere: “ti devo perdere? Ok, almeno lo farò dimostrandoti quello che sono!”

Continua…