Riassunto della puntata del Trono Classico di Uomini e Donne del 16/12

di Redazione Wittytv
Daytime

Apertura con l’ingresso dei tronisti e poi si affronta subito la questione Veronica con un relativo recall che racconta la visita della tronista ad Alessandro, a Napoli. Oggi l’ex tronista fa il suo ingresso in studio e Maria espone il suo pensiero in merito, in primis la sfiducia crescente nei confronti di Veronica, dopo la ferita provocata dal suo no. Tina ha il dente avvelenato con la tronista, le dà della cretina e Veronica reagisce mandandola a quel paese, poi l’opinionista esce e quando rientra Maria la invita a stare calma e a misurare le parole.

Alessandro dal canto suo sottolinea che la ragazza è cambiata radicalmente da quando l’ha conosciuta ed è ancora Maria a esporre sinteticamente il “Veronica-pensiero”. Alessandro ha lo sguardo severo di chi ha subito un duro colpo e ora ci va con estrema cautela, senza slanci nei confronti della ragazza che continua a essere tartassata da Tina e poi invitata da Maria a esprimersi sulle sue intenzioni, intenzioni che però questa volta collimano con quelle di Alessandro: uscire fuori insieme e provarci! Lui si alza, la abbraccia e la sbaciucchia, mentre i corteggiatori di lei, piuttosto sfortunati, alzano bandiera bianca e si arrendono all’evidenza.

E così, con scarso entusiasmo come osserva Tina, i due lasciano la trasmissione insieme, mentre Maria saluta e ringrazia i corteggiatori.

Quindi si volta pagina con il recall relativo a Giulio e alle due sue corteggiatrici Giovanna e Giulia, due rapporti che si sono contraddistinti più per le liti e i dissapori che per le frasi amorose e i baci, della serie “l’amore non è bello se non è litigarello”. Anche nella puntata odierna la musica non cambia: Giovanna entra in studio e non saluta Giulio, ma poi ha tante da dirgliene come al solito, soprattutto una: gli ha aperto la porta di casa sua facendogli conoscere la sua quotidianità e le sue cose più intime e lui come l’ha ripagata? Lasciandola tutta la settimana a casa. Giulio le giura che ha voluto solo prendersi una pausa per riflettere e cercare di fare chiarezza su ciò che vuole di più, perché non è ancora pronto per una scelta, ma sono motivazioni che non convincono Giovanna che, dopo aver discusso ancora con lui, si alza e fa per andarsene, ma poi si ferma e torna ad attaccarlo: “Mi cali sempre di più…non mi hai mai dato niente spontaneamente!” Giulio non è d’accordo su questo ultimo punto mentre Maria precisa a beneficio di Giovanna che non è stato Giulio ad andare da Giulia ma lei da lui.

Le immagini ci portano alla ragazza che bussa alla porta d’albergo del tronista, che apre e la fa entrare, ma senza gioia di vederla né sorrisi, piuttosto, e potremmo dire come al solito, con la voglia di discutere ancora…è un confronto duro e spigoloso, ben lontano da atmosfere romantiche, poi, sul finire, la discussione perde in intensità, lui sembra essersi sfogato ed è più tranquillo, così si rivolge alla corteggiatrice che si asciuga una lacrima : “Tu non sai quanto io ci tenga a te…non puoi immaginarlo…” poi i saluti, piuttosto freddi.

In studio Giovanna si rialza per andarsene, Giulio fa altrettanto per impedirglielo ma poi deve seguirla dietro le quinte, dove lei continua a fare muro: “Falla con lei la tua scelta….tanto siete fatti della stessa pasta!” lui: “Tu parli come se io non avessi fatto niente per te!” lei: “Tu fuori mi faresti stare male…lo so!” alla fine la ragazza si convince a rientrare e Maria ha un aggiornamento da fare: “Qui c’è Giulia ed è nera perché si aspettava che tu andassi da lei…” il tronista riconosce di essere stato ben poco gioviale, la ragazza entra in studio e si rivolge a lui accusandolo di averle detto cose davvero pesanti, così anche questa volta si segue l’onda del litigio a muso duro, una polemica che poi coinvolge anche le due rivali. Giovanna non risparmia parole dure al tronista, definendolo da “centro di igiene mentale”, Giulia non è meno tenera…